Paghiamo il giusto per l’acqua

24 January 2013
Di

PAGHIAMO SOLO IL GIUSTO PER L’ACQUA ! AUTORIDUCIAMOCI LA TARIFFA!!
Dappertutto è iniziata la campagna di “Obbedienza civile” del Forum per l’Acqua pubblica.
Essa consiste, in accordo col referendum vinto alcuni mesi fa, nel calcolare e pagare per le bollette dell’acqua SOLO IL SERVIZIO FORNITO, senza il profitto. Il referendum lo ha ritenuto illecito, e, visto che il Governo, d’accordo a parole (vedi le dichiarazioni del Ministro Clini), ma in forte ritardo nei fatti, ancora non obbliga i gestori, LO FAREMO DA NOI !
La cifra illecita è circa il 26% della bolletta, cioè più di un quarto di essa veniva indebitamente intascato dalle S.p.A. !!
Qui in provincia di La Spezia vi sono diversi sportelli del Comitato Acqua: Bene Comune, pronti a fare il calcolo ed a dare tutte le informazioni e le tutele del caso.
PER OGNI INFORMAZIONE E COMPILAZIONE
TUTTI I MERCOLEDI’ DALLE ORE 17 ALLE ORE 19
E’ APERTA LA NOSTRA SEDE IN VIA FIUME, 189.
Chiamiamo tutti i lavoratori, i pensionati e gli altri ceti deboli a venire presso la nostra sede con le bollette dell’acqua, ad informarsi sui dettagli tecnici. Si tratta di una lotta sacrosanta ed importante! Non possiamo accettare di vedere diminuire sempre più i nostri salari, le pensioni, i servizi ed il nostro potere d’acquisto, senza reagire! Secondo chi ci governa, ma anche secondo banche ed imprese, dobbiamo sempre più diventare “usa e getta”; il loro motto nei nostri
confronti è “PRODUCI, CONSUMA, CREPA”! RIFIUTIAMO QUESTA LOGICA !!
Il consumo domestico è un consumo ineliminabile, è quel consumo, che significa bere, cucinare, lavarsi; è quel consumo sul quale lucrare è varamente SCANDALOSO. Ora che lo abbiamo rifiutato con il voto referendario, pretendiamo di venire rimborsati, almeno da quando il referendum ci ha dato ragione!
…E vogliamo davvero il ritorno all’acqua pubblica, senza che ACAM-acque continui ad avere la forma sociale di S.p.A., che rappresenta una continua minaccia di passare alla sua completa privatizzazione, come sta per avvenire per il resto di ACAM !
La riuscita di questa lotta, ormai in campo, serve anche a frenare il forsennato attacco
a salari e diritti, in atto prendendo lo spunto dalla crisi. Cominciamo a rispondere davvero!
– PRATICA L’AUTORIDUZIONE E CONSIGLIALA AD ALTRI!
– ESIGIAMO DAPPERTUTTO ACQUA DI BUONA QUALITA’ A PREZZO POLITICO DAI
RUBINETTI DI CASA !
– RIFIUTIAMO LA TRUFFA DELLE “ACQUE IN BOTTIGLIA” !
– ORGANIZZIAMO IL CONTROLLO SOCIALE COLLETTIVO SULLE RISORSE IDRICHE !

Vedi l’allegato

http://www.alternativadiclasse.it/wp-content/uploads/2013/01/PAGHIAMO-SOLO-IL-GIUSTO-PER-LACQUA.pdf